Comunicati stampa

Turista incide una G sul Colosseo

I Carabinieri del Comando di Roma Piazza Venezia e della Compagnia Speciale della Capitale hanno denunciato a piede libero l’ennesimo turista, un cittadino brasiliano di 17 anni, che ha pensato bene di lasciare un “segno indelebile” del suo passaggio nella città. Il giovane, infatti, è stato sorpreso dai militari mentre stava incidendo con una pietra acuminata la lettera “G”, evidentemente iniziale del suo nome, su una delle pareti interne dell’Anfiteatro Flavio.

Nei suoi confronti è scattata l’accusa di danneggiamento aggravato.

Comunicato stampa dei Carabinieri, Comando Provinciale di Roma, 16/07/2018 13:20